LESIONI DEL MENISCO

Le lesioni traumatiche del menisco sono abbastanza frequenti nei giovani durante la pratica di attività sportiva. Vanno distinte dalle lesioni degenerative che si possono manifestare dopo i 50 anni di età e richiedono un diverso approccio terapeutico.

Al momento della rottura si avverte un dolore acuto, che in alcuni casi (quando la parte lesionata si ribalta), può” bloccare” il ginocchio. Molto frequentemente è accompagnato gonfiore del ginocchio.

a diagnosi è clinica e mediante RMN.

TRATTAMENTO

Il trattamento è chirurgico. In artroscopia si rimuove solo la parte del menisco lesionata. La resezione deve essere il più conservativa possibile, essendo il menisco fondamentale nella funzionalità del ginocchio. Trattamenti,ormai superati ,di asportazione totale del menisco provocherebbero instabilità immediata e dopo diversi anni degenerazione della cartilagine articolare.
Quando possibile (nelle lesioni molto periferiche) il menisco viene suturato, ciò allunga i tempi di recupero, ma offre numerosi vantaggi a breve e lungo termine.

TEMPI DI RECUPERO

I tempi di recupero dopo regolarizzazione del menisco dipendono dall’estensione della lesione. Generalmente la deambulazione riprende il giorno successivo senza utilizzo di tutori e dopo un programma riabilitativo in 30-40 giorni si ritorna alla pratica di attività sportiva.